En plein per le nostre formazioni giovanili, al via la seconda fase


Il covid, la sospensione dei campionati e di conseguenza tantissime partite da recuperare, con squadre che hanno disputato quattro incontri in una settimana e alcune atlete da 20 gare in 40 giorni; tanto ci è voluto ma la prima fase dei campionati territoriali di categoria si è conclusa e in casa Volley Team Brianza è tempo di tracciare un primo bilancio, mentre si attendono le fasi successive.


Partiamo dall’Under 19, campionato disputato dalla formazione Under 16 Eccellenza: il sesto posto nel girone A2 di eccellenza, conclusosi prima di Natale, ha consentito alla squadra guidata da Federico Verona, Francesca Pirola e Giulia Pasina di saltare ben tre fasi eliminatorie entrando in gioco al quinto round, con la sfida casalinga al Duo Volley Castellanza giocata ieri sera a Tabiago. Niente vittoria per le nostre ragazze sconfitte 0-3.


Passiamo ora all’Under 18, squadra che condivide lo staff tecnico con la serie B2 e si cimenta anche nel campionato di prima divisione, dove si sta ben comportando; il quinto posto nel girone A2 di eccellenza ha garantito l’accesso alla seconda fase che si disputerà in forma di concentramento, con gare 3 set su 5, domenica 20 marzo a Barzago: avversarie di turno saranno Pallavolo Cassina, sesta classificata nell’altro girone di eccellenza, e Alpha Volley, quinta miglior prima nei gironi non eccellenza. Solo la prima classificata al termine della giornata si qualifica alla terza fase.


Scendendo con l’età troviamo l’Under 16, categoria in cui entrambe le nostre formazioni hanno passato il primo turno: l’Under 16 Blu, iscritta al girone A2 di eccellenza si è qualificata come quarta forza, mentre la formazione “bianca” ha dominato il proprio girone, con dieci vittorie in altrettante gare. Seconda fase che, come per l’Under 18, si disputerà a concentramento, ma con gare 2 set su 3. I tecnici Federico Verona e Giulia Pasina sono il comune denominatore di entrambe le squadre, coadiuvati da Francesca Pirola per la “blu” e da Laura Molteni per la “bianca”. “I due gruppi di lavoro Under 16 sono molto diversi tra loro – spiega coach Verona – e siamo molto contenti di aver creato quella sinergia corretta tra tutte le ventisei atlete a disposizione nelle due squadre. Il lavoro sta piano piano dando i suoi frutti, a prescindere dai risultati e dalla classifica, e scendere in campo per giocare le fasi eliminatorie in tre dei quattro campionati giovanili a cui abbiamo preso parte ci riempie di orgoglio. Come Staff, siamo contenti che le ragazze abbiano sempre risposto con impegno e costanza ai numerosi impegni, in modo particolare negli ultimi tempi in cui, a causa della sospensione federale di gennaio, si è quasi speso più tempo a giocare che ad allenarsi: abbiamo atlete che nei vari Campionati hanno collezionato la bellezza di 20 gare disputate nelle ultime 6 settimane. Il lavoro paga, sempre. E andremo quindi avanti a lavorare anche nei prossimi mesi, rincorrendo obiettivi sempre maggiori”. L'Under 16 blu giocherà il concentramento tra le mura amiche e incontrerà Pro Victoria e Pol. Coop Novate, mentre la squadra bianca andrà in trasferta a Lecco, sabato pomeriggio, e se la vedrà con Padernese e Picco Lecco.


Doppia presenza in seconda fase anche per l’Under 14, con la formazione “bianca” che ha ottenuto il quarto posto nel girone A2 di eccellenza, mentre le più piccole della squadra “blu” si sono qualificate come miglior seconda classificata nei gironi non eccellenza. Stessa formula a concentramento, con incontri da 2 set su 3. “I risultati del week end ci portano al quarto posto in classifica e siamo molto soddisfatti – spiega Giulia Pasina, allenatrice della formazione bianca – ma è vietato fermarsi, il focus ora è tutto sul concentramento di domenica prossima dove vogliamo fare bene. Sicuramente il secondo campionato con avversarie più esperte e con rete più alta (3^ divisione, ndr) ci ha permesso di crescere tanto sia a livello di gestione della partita che come gruppo squadra. Compimenti alle ragazze che da settembre ad oggi hanno lavorato tanto e con grande impegno”. L’ Under 14 Blu, guidata da Maurilio Penati e Sara Rozzoni, altro non è che la formazione Under 13 e ha letteralmente sfiorato la vittoria nel proprio girone, a dimostrazione del buon lavoro fatto nella prima parte di stagione: per loro in seconda fase ci sarà un abbinamento decisamente ostico, ma la qualificazione alla seconda fase, affrontando atlete più grandi, è una bella soddisfazione per tutta la società. Concentramento casalingo per la formazione bianca che ospiterà Segrate e Mi3 Volley, mentre le più piccole della squadra blu scenderanno in campo ad Aicurzio, sfidando VBEST Bellusco e Bresso.


Inizia quindi una settimana molto calda per le nostre formazioni che conosceranno a breve le proprie avversarie in questa fase che è forse la più delicata della stagione, soprattutto per le formazioni di “Eccellenza” che sono chiamate a confermare lo status per la prossima stagione.


“Siamo molto orgogliosi di questo en plein – spiega il DS Maurilio Penati – in quanto siamo l’unica società del lecchese ad aver ottenuto un simile traguardo, a testimonianza del gran lavoro che stiamo svolgendo sul giovanile. Non dimentichiamoci che anche l’Under 13 è in lizza per qualificarsi alla seconda fase e ci sono l’Under 12, guidata in panchina dal duo Luna-Marelli e il MiniVolley Red del trio Rigamonti-Molteni-Corti che stanno primeggiando nei loro gironi.”


Non ci resta che attendere e gustarci una settimana di grande pallavolo, con la consapevolezza che qualificarsi alla post season in tutte le categorie è un grande traguardo.


282 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti