top of page

Recap 14/2/24


Ci siamo. Il Volley Team Brianza si prepara per le importantissime settimane di fasi eliminatorie dei Campionati giovanili territoriali.

Sono infatti ormai ben quattro anni che la società di Barzago non manca mai a questi appuntamenti per con tutte le categorie principali (Under 14, Under 16 e Under 18).

Ma non solo. La Serie C e la Serie D hanno ripreso a giocare con la prima gara del girone di ritorno, e tutto il settore giovanile di base (Under 13, Under 13 e Volley S3) prosegue il cammino nei rispettivi Campionati.

In ordine, sabato 10 febbraio a Barzago la Serie C di Pavanetto e Magni ospita Volley Colico, squadra esperta e determinata a giocarsi fino alla fine del Campionato la promozione in Sere B2. Le ragazze di casa non si arrendono mai, ma il risultato finale è di 0-3 in favore di Colico che dimostra si dimostra letale nei momenti giusti al servizio e una maggior determinazione nella chiusura dei break lunghi. Adesso la squadra prepara la difficile trasferta in Valtellina di Serie C e per la gara della Terza Fase di Under 18, che vedrà le bianco-blu ospitare ASPES Milano (Giovedì 15/02 a Barzago, h. 21.00).

La Serie D, orfana del secondo allenatore Pasina e del dirigente Cereda, in trasferata a Uboldo perde 3-0 senza mai veramente credere di potercela fare contro un avversario sicuramente di categoria superiore, ma che a tratti lascia giocare la squadra di Verona e Bortolotto però troppo passiva e timorosa. Zero punti per la classifica, ma molti punti di auto analisi che già la mattina dopo portano ad una favola diversa. A Lecco, la squadra affronta la Picco Lecco Under 16 nella prima gara di Coppa Under 16. Le squadre provengono entrambi da un percorso di girone di eccellenza nel Campionato terriotriale, e la partita è tecnicamente ricca di belle giocate. Le ospiti (capitanate da Verona e Bortolotto anche in questa occasione) vincono 0-3, risollevando il morale dalla sera prima e infilando adesso completamente la testa nella settimana di lavoro che le porterà ad affrontare la Terza Fase di Under 16 contro Polisportiva Vedanese.

La prima gara da dentro-fuori è però giocata dall'Under 16 Bianca di Verona e Mariani. Con tanta stanchezza nelle gambe (5 gare in 8 giorni per le ragazze di Barzago, tra Under 16, Under 18 e Seconda Divisione), la squadra sfodera una prestazione non eccellente ma comunque efficace contro Arcus Volley Arluno, aggiudicandosi il match con un 3-0 che vale l'accesso alla Terza Fase Under 16. Mercoledì sera (07/02), la squadra aveva perso in casa contro un'ottima formazione di Viscontini Milano nel Campionato di Seconda Divisione, che vede le giovani faticare a trovare continuità di gioco e quindi di risultati. C'è comunque ottimismo e soddisfazione per questo gruppo che nelle tante difficoltà dovute al susseguirsi di infortuni e malesseri fisici, ha saputo affermarsi tra le prime diciotto formazioni (su un totale di 119 squadre di Campionato) e che adesso prepara la trsferta di Gonzaga con la stessa fame sportiva che le ha condotte fino a qui.

E' stato un weekend di derby di Coppa, perchè anche l'Under 14 di Pasina, Gerosa e Minotti sabato ha affrontato la Picco Lecco nella prima giornata di Coppa Under 14. Il 3-2 finale premia le biancorosse, con l'ennesima battaglia della stagione (da settembre è la terza gara tra queste formazioni) che spreme caratterialmente lo spirito di questo gruppo che dimostra di poter fare sempre meglio. Anche perchè adesso la testa non può non essere alla Seconda Fase Under 14, nella quale le barzaghesi affronteranno New Volley Adda (storica società di Cassano d'Adda) tra le mura amiche di Barzago domenica 18/02.

La pallavolo giovanile a Barzago non è mai stato un mistero che sia particolarmente importante, e con questa diventano ben quattro le Stagioni Sportive consecutive in cui tutte le formazioni Under 14, Under 16 e Under 18 accedono alla fase eliminatoria. Un successo importante per una realtà che, dopo aver reso l'attività giovanile esclusiva, continua a non abbassare i propri standard.

Non finisce niente in Under 14 però. Anzi, il settore di base continua a pulsare nel cuore bianco-blu, e prosegue il cammino in ciascuno dei campionati.

L'Under 13 di Pasina, Gerosa e Minotti da segnali importanti, anche se altalenanti. Sabato a Barzago le ospiti di Oggiono hanno la meglio per 1-2 nella gara di Under 13. Una prestazione un pochino incolore, che però non nasconde i progressi fatti da alcune ragazze che si sono approcciate alla pallavolo da soli pochi mesi. Le stesse ragazze Under 13 che il giorno seguente, questa volta in trasferta a Olginate, strapazzano il palazzetto con scivoloni e rimonte di squadra e vincono 0-3 contro una formazione di casa molto fisicata e ben messa in campo. Un buon segnale di reazione caratteriale dopo la difficile partita del giorno prima.

Continua anche tra tante battaglie il percorso in Coppa Under 12 della squadra di Marelli e Lupoli. Le giovanissime Under 12 affrontano Olginate da ospiti nel pomeriggio di sabato, disputando un primo set molto convincente ed ordinato nel gioco. Purtroppo, nei due successivi qualcosa si rompe e le avversarie crescono parecchio, vincendo i due set restanti e aggiudicandosi il match. Questo gruppo continua a far ben sperare, con tanti elementi che sembrano ormai sicure nei fondamentali in campo, tutto a beneficio del gioco di squadra.

A riposo completo invece il settore S3, che continua a lavorare in palestra e che nel weekend affronterà le partite del Girone di S3 Red.

Tutto è pronto quindi per le fasi eliminatorie e tutto prosegue con le piccole. A Barzago la pallavolo non dorme mai, e i sogni possono sempre più prendere forma in questa parte della stagione!

9 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page