Sconfitta all'esordio per la Serie B2


Inizio decisamente in salita per il Volley Team Brianza LDM, superato con un netto 3-0 nella trasferta di Chiavenna al termine di una brutta gara in cui Manzoni e compagne hanno oltremodo faticato ad entrare in partita, accumulando una lunga serie di errori che hanno compromesso irrimediabilmente la prestazione.


Coach Zanchi parte con Mandaglio palleggio, Manzoni opposto, Pagani e Citrini al centro, Dell’Oro e Pisello in posto quattro e Macario libero.

In un match dove ad avere il sopravvento è stato il fondamentale del servizio, con tanti ace ed errori in entrambe le metà campo, il VTB ha una buona partenza e nonostante faccia molta fatica a sviluppare il proprio gioco, acquisisce subito qualche punto di margine che riesce a mantenere fino al 10-15; Chiavenna riesce a ridurre gli errori e grazie a un servizio ficcante dapprima recupera, impattando a quota 15 e costringendo Zanchi al primo time out, poi piazza l’allungo finale, aggiudicandosi il set con un parziale di 25-21.


Coach Zanchi dà fiducia allo stesso sestetto ma l’inerzia non sembra cambiare: le grosse difficoltà in ricezione continuano e dalla panchina fa il suo ingresso Parodi in sostituzione di Dell’Oro. Sul servizio spin di Digonzelli, Chiavenna scava il solco e si porta ad un eloquente 12-2: inutili il time out e l’inserimento di Pioselli su Pisello per la ricezione. Sul turno al servizio di Mandaglio, le bianco blu provano a rimontare sul 14-9 ma è solo un fuoco di paglia, perché quando Digonzelli torna a picchiare forte dalla linea dei 9 metri, il VTB sprofonda e si ritrova prima sul 21-9, poi 24-12, con l’ingresso di Smit nel finale. Chiavenna si blocca improvvisamente e concede un break di 5 punti ma sull’ennesimo errore delle barzaghesi, sigla il 25-17 finale.


Il VTB rientra in campo con la stessa formazione che ha concluso il set precedente ma non riesce a mettere un freno a Chiavenna, che gioca sulle ali dell’entusiasmo e si porta rapidamente sul 7-3. Zanchi prova a reinserire Dell’Oro ma la mossa non paga e le chiavennasche raggiungono facilmente i dieci punti di margine sul 17-7; il doppio cambio, con Mandaglio e Combi in campo per Manzoni e Smit, unito alla girandola di cambi per le locali, permette alle barzaghesi di recuperare qualche lunghezza ma il trend non cambia e l’ennesimo errore manda Chiavenna a match point sul 24-17, con l’incontro che si chiude con un perentorio 25-20.


Una brutta sconfitta per la formazione biancoblu che dovrà ora cancellare questa brutta sconfitta e prestazione e lavorare duramente per presentarsi con ben altro piglio alla prima casalinga che si disputerà sabato prossimo contro Cabiate, inizio gara ore 21.00


V36 Plus Crai Chiavenna – VTB LDM Barzago: 3-0 (25-21, 25-17, 25-20)


VTB: Dell’Oro (3), Manzoni (8), Pisello (5), Pagani (4), Citrini (4), Mandaglio (2), Smit (2), Parodi (3), Combi, Pioselli, Macario (L1). N.E.: Rupani (L2), Cagliani. All.: Zanchi, Bertacchini

V36: Del Giorgio, Fomasi, Comparini, De Pedrini, Angelinetta, Manni, Groff, Bertolini, Giovanettoni, Digonzelli, rossi, Moreschi (L1), Acquistapace (L2), Colombo. All.: Iosi, Bertolini

243 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti