Finalmente inizia il campionato! Serie B2 in campo a Chiavenna



Cinque mesi dopo l’ultima gara ufficiale disputata (17 maggio, ritorno prima fase play off, ndr), il Volley Team Brianza LDM è finalmente ai blocchi di partenza per il nuovo campionato di Serie B2 che prenderà il via sabato 16 ottobre con la sempre insidiosa trasferta di Chiavenna.

Sette settimane di preparazione sono servite per mettere nelle gambe la giusta dose di energia per questo nuovo esordio e per cementare un gruppo rivoluzionato in dieci dei suoi quattordici elementi, con un’età media ora inferiore ai 20 anni e parecchie atlete alla prima esperienza in campionati nazionali; durante questi mesi sono stati giocati parecchi allenamenti congiunti in cui si sono visti dei progressi sul piano del gioco, portando talora anche a dei buoni risultati, fondamentali per continuare con lo spirito giusto.


Analizziamo con Marta Manzoni, capitano e veterana del VTB, questo primo periodo della stagione: “Si tratta di un nuovo inizio, sono cambiate quasi tutte le compagne di squadra ma fortunatamente mi sono trovata bene sin da subito e si è creato un gruppo molto unito, aspetto che ci aiuterà nel prosieguo del campionato: il week end di ritiro ci ha sicuramente aiutate a creare questo feeling che ora c’è tra di noi, è stato molto bello vedere tutti concentrati su un obiettivo comune, dando il 100%.

Cambiare allenatore dopo quattro anni mi ha dato nuovi stimoli e sin dai primi allenamenti mi sono trovata in sintonia con tutto lo staff, è cambiato l’approccio all’allenamento e questo ha certamente rappresentato per me un’interessante novità, soprattutto per quanto riguarda la preparazione atletica, completamente differente nel metodo rispetto alle scorse stagioni. Per la prima di campionato - continua Marta - alla luce dei progressi che vediamo ogni giorno in palestra mi aspetto una buona prestazione da parte nostra, sarà una gara molto importante e non dovremo lasciarci condizionare, parlo soprattutto per le più giovani, dall’emozione dell’esordio e rimanere concentrate sul nostro gioco, con la consapevolezza che potremo ottenere un buon risultato.”


Per Sofia Citrini, chiavennasca di nascita e cresciuta pallavolisticamente proprio a Chiavenna, sarà una gara speciale: “siamo alla viglia del campionato e dopo più di un mese di allenamenti è arrivato il momento di dimostrare sul campo le nostre capacità dopo il duro lavoro svolto in palestra. Sono abbastanza emozionata perché in questa prima partita incontreremo la mia ex squadra, il Volley 36+, dove sono cresciuta e ho sempre giocato fino alla stagione scorsa. Auguro a tutte e due le squadre una buona partenza e un in bocca al lupo per la stagione.”


Chiavenna, già avversaria delle bianco blu nelle ultime due stagioni, è una formazione giovane con alcune individualità decisamente interessanti e nelle gare casalinghe dà sempre il meglio, ottenendo talvolta anche vittorie importanti contro squadre più “attrezzate”; il VTB dovrà quindi avere il miglior approccio possibile, per evitare che le avversarie prendano coraggio rendendo la gara in salita sin dai primi scambi. L’inizio gara è fissato per stasera, sabato 16 ottobre alle ore 20.30 presso il palazzetto di Viale Maloggia a Chiavenna.

72 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti