La Serie B2 si aggiudica il recupero con Induno


Vittoria doveva essere e vittoria è stata: con un rotondo 3-0 il Volley Team Brianza LDM si impone su Induno Olona nel recupero della 5^ giornata di campionato e recupera tre punti alla Padernese, prossimo avversario, tenendo viva la rincorsa alla zona salvezza. Una gara a senso unico nel primo e terzo set, con il secondo parziale vinto invece in volata da Manzoni e compagne dopo aver rincorso per lunghi tratti.


La partenza del primo set è di marca VTB, con una Cagliani scatenata a firmare cinque dei primi otto punti e Induno che è costretta sin dai primi scambi a rincorrere, rimanendo comunque in partita, 8-7. Dal 10-8 le bianco blu trovano l’allungo decisivo e sul turno al servizio di Parodi si portano avanti 18-8, sfruttando appieno tutte le imprecisioni avversarie; nel finale Mandaglio gestisce al meglio le proprie attaccanti e le barzaghesi riescono a chiudere agevolmente il set con il punteggio di 25-15.

Nel secondo parziale, partenza ad handicap per un VTB improvvisamente falloso, con Induno che ne approfitta e si porta avanti 1-3; Manzoni e compagne ritrovano subito la parità ma la formazione varesotta riesce a ritrovare un break di vantaggio, con la situazione che si ripete a più riprese. Dall’8-10 le bianco blu trovano il primo vantaggio del set sull’11-10, grazie a due attacchi di Manzoni e un ace di Citrini, salvo poi commettere altri errori gratuiti e ritrovarsi di nuovo ad inseguire, con la panchina costretta a fermare il gioco sull’11-13. Il set prosegue con una serie di break e contro break: il VTB si porta avanti 18-16 ma dal 20-19 sceglie di complicarsi la vita e con tre errori consecutivi, regala il vantaggio 20-22 a Induno. Sul 21-22 Aita sostituisce Manzoni e si porta al servizio, permettendo al VTB di recuperare; la formazione avversaria trova il 23-24 ma le bianco blu non ci stanno, trascinano il set ai vantaggi e dopo aver annullato due set point trovano il guizzo decisivo e alla prima chance si impongono con il punteggio di 27-25, grazie a due attacchi di Manzoni e Parodi.

Il VTB, galvanizzato dalla vittoria del set precedente, trova subito il vantaggio sul 3-2 e non lo lascia più fino alla fine della terza frazione, incrementando il margine e stoppando ogni tentativo di rimonta da parte di Induno; nelle fasi finali del set, spazio in campo anche per Dell’Oro, al rientro da qualche acciacco fisico.Il 25-16 che chiude il match porta la firma di Mandaglio.


Un’ottima prestazione dunque per il VTB che dopo la pausa Pasquale riesce subito a ritrovare delle ottime sensazioni e si prepara al meglio per la prossima gara, in cui affronterà Paderno nel primo dei due derby che chiudono la stagione. La speranza di salvezza per la formazione bianco blu è appesa ad un filo e sarà necessario ottenere una vittoria da tre punti nel match di sabato e sperare poi in un risultato favorevole nell’ultima giornata. Con tredici punti a testa, le migliori realizzatrici dell’incontro sono state Manzoni e Cagliani, con quest’ultima autentica spina nel fianco della difesa di Induno.


VTB LDM Barzago – MaxSport ViviVolley Induno: 3-0 (25-15, 27-25, 25-16)

VTB: Dell’Oro (2), Manzoni (13), Mandaglio (5), Parodi (8), Citrini (8), Cagliani (13), Pisello (7), Aita, Rupani (L1). N.E. Malanchini, Morlotti, Combi, Smit, Pioselli (L2).

132 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti