KO esterno a Cinisello per la Serie B2


Nella 20^ giornata del campionato di Serie B2, il Volley Team Brianza LDM torna a mani vuote dalla trasferta milanese di Cinisello Balsamo, riuscendo a strappare solo un set alla formazione locale al termine di un match in cui solo a tratti è riuscito a contrastare il gioco avversario, andando spesso in difficoltà.


Stessa formazione delle ultime uscite per un VTB ancora in emergenza e con parecchie assenze: Mandaglio palleggio, Manzoni opposto, Parodi e Pisello in posto quattro, Citrini e Cagliani al centro, Macario libero con Rupani spesso in campo a sostituirla.

Dopo una partenza decisamente buona, in cui sfrutta qualche imprecisione nella metà campo avversaria e prende fino a tre punti di margine, un VTB in difficoltà subisce la rimonta e il sorpasso di Cinisello che dal 7-6 non si guarda più indietro e dilaga, prendendo sei punti di margine sul 20-14. Nel finale ogni tentativo delle bianco blu viene respinto e la formazione milanese si impone 25-20.

Nel secondo set Cinisello trova subito un break in apertura e si porta 5-2, dando l’impressione di poter passeggiare su un VTB piuttosto spento e falloso. Fatta eccezione per qualche buon colpo, le bianco blu faticano oltremodo in attacco e non riescono a mettere un freno al gioco delle avversarie. Dal 13-8 Manzoni e compagne riescono comunque a riavvicinarsi sul 14-12; nell fase centrale del set nentrambe le squadre commettono svariati errori gratuiti ma grazie a due muri consecutivi di Mandaglio e Cagliani le bianco blu con carattere trovano la parità sul 16-16. L’inerzia del parziale è cambiata e un VTB completamente rinato e bravo a sfruttare alcuni errori riesce ad avvantaggiarsi sul 19-21, trovando il set point sul 21-24 con un attacco di Pisello e chiudendo 22-25 grazie ad un errore in attacco della formazione avversaria.

Recuperata una situazione che rischiava di diventare pesante e agguantata la parità, nella terza frazione il VTB si ritrova però di nuovo ad inseguire con Cinisello che dal 4-2 sfrutta parecchie imprecisioni prendendo fino a quattro punti di margine sul 10-6. Dell’Oro sostituisce Manzoni ma è tutta la squadra ad essere, ancora una volta, in difficoltà: coach Zanchi è quindi costretto a fermare il gioco sul 13-8, senza però ottenere grandi risultati visto che le milanesi siglano subito il 15-9. Con tre punti consecutivi le bianco blu provano di nuovo a riavvicinarsi, 16-13, ma non riescono a sferrare l’attacco decisivo e lasciano strada alla formazione locale che grazie a due ace consecutivi e un parziale di 4-0 ritrova un rassicurante vantaggio di sette lunghezze sul 20-13; il finale è ancora appannaggio di Cinisello che non si scompone e si riporta in vantaggio nel conto set grazie ad un eloquente 25-14.

In avvio di quarto set il copione non cambia e Cinisello è deciso a sfruttare il momento, portandosi agevolmente 5-1; le barzaghesi però non ci stanno e si rifanno sotto, trovando punti importanti in attacco e pareggiando 7-7. Con due ace consecutivi su Pisello le milanesi si riportano avanti 10-7, allargando la forbice fino al 15-10 e involandosi verso una facile vittoria. Dal 19-13 le redivive bianco blu con alcuni sprazzi di bel gioco riescono a dimezzare lo svantaggio, 19-16, ma non riescono mai a spingersi oltre i tre punti di svantaggio e devono arrendersi a Cinisello che dopo aver trovato il set point sul 24-20, chiude subito il match con il 25-20 che vale i tre punti in classifica.


Un VTB davvero troppo discontinuo nel gioco per poter impensierire la formazione avversaria, brava a rimanere sui propri livelli per tutta la partita, regalando poco alle bianco blu che possono solo recriminare per una prestazione ancora una volta particolarmente fallosa.


Per Manzoni e compagne domani sarà già ora di tornare in palestra per dimenticare queste due sconfitte in pochi giorni e preparare la difficilissima sfida interna di sabato prossimo, in cui affronteranno Villa Cortese, attuale quarta forza del campionato.


OMG Cinisello – VTB LDM Barzago: 3-1 (25-20, 22.25, 25-14, 25-20)

VTB: Dell’Oro (1), Manzoni (10), Mandaglio (2), Parodi (10), Citrini (7), Cagliani (5), Pisello (12), Macario (L1), Rupani (L2). N.E. Malanchini, Zoia. All. Zanchi, Bertacchini

178 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti