Serie B2 KO contro la capolista Pro Patria


Il rientro in campo dopo il rinvio della scorsa settimana, porta in dote al Volley Team Brianza LDM una sconfitta sul campo della capolista Pro Patria; un 3-0 dai due volti per la formazione bianco blu, in seria difficoltà e quasi surclassata nei primi due set e improvvisamente pimpante, concentrata ed efficace nel terzo, perso col minimo scarto dopo aver dilapidato un buon vantaggio.


Coach Zanchi schiera a sorpresa Smit in regia, Manzoni opposto, Dell’Oro e Pisello schiacciatrici, Pagani e Citrini al centro, Macario Libero.


Pro Patria parte subito forte e mette a segno il primo break portandosi 3-1 ma il VTB con uno scatto d’orgoglio comincia a macinare gioco e trova il vantaggio sul 3-4 grazie a due muri consecutivi; Manzoni e compagne mantengono il vantaggio fino al 5-7 ma sul servizio di Giacomini le locali scavano il solco definitivo, mandando in tilt la seconda linea bianco blu e siglando il 12-7. Le barzaghesi, fatta eccezione per qualche fiammata, non riescono a contrastare il gioco della formazione locale e cedono nettamente il primo set per 25-12.

Dopo il cambio campo è ancora Pro Patria a partire bene portandosi rapidamente 4-0, con la seconda linea barzaghese che traballa. Grazie ad un gioco solido la formazione meneghina prende il largo a spese di un VTB impalpabile e in seria difficoltà. Zanchi prova il doppio cambio inserendo Parodi e Mandaglio ma la situazione non cambia e Pro Patria si impone agevolmente anche nel secondo set con un netto 25-13.

Nella terza frazione coach Zanchi schiera Mandaglio in regia e complice anche un leggero calo nella metà campo locale, il VTB cambia faccia, prendendo un break di vantaggio sul 3-5; Pro Patria dopo aver pareggiato a quota sei, trova il primo vantaggio del set sul 9-8 ma deve fare i conti con la grande determinazione della formazione bianco blu che trova finalmente efficacia in attacco e con gli ottimi turni al servizio di Dell’Oro e Parodi, subentrata a Manzoni, prende fino a sette punti di margine sul 13-20. Con il set ormai saldamente in mano al VTB, Pro Patria si lancia in una disperata rimonta; un ace di Citrini e un muro di Mandaglio siglano il 17-22 ma la formazione meneghina ritrova compattezza e punto dopo punto ricuce il gap, pareggiando 23-23 e aggiudicandosi set e gara grazie a un muro e un attacco vincente che fissano il risultato sul 25-23.


Niente sgambetto alla capolista per il Volley Team Brianza, che nonostante la sconfitta esce dal match con buone indicazioni e soprattutto con la consapevolezza di poter lottare anche con squadre più quotate e ottenere finalmente dei buoni risultati, partendo dal punto fermo dell’atteggiamento positivo visto in campo ieri sera.

Manzoni e compagne torneranno in palestra domani per preparare la delicata sfida contro Gallarate, altra formazione zero punti in classifica reduce dalla sconfitta interna con Mandello; l’occasione è propizia per provare ad ottenere i primi punti stagionali e dare una svolta alla stagione.


Bracco Pro Patria Milano – VTB LDM Barzago: 3-0 (25-12, 25-13, 25-23)

VTB: Dell’Oro (5), Manzoni (5), Pisello (7), Pagani (1), Citrini (5), Mandaglio (1), Smit, Parodi (3), Macario (L1). N.E.: Pioselli, Rupani (L2). All.: Zanchi, Bertacchini

178 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti