Tie break vincente per la Serie B2 a Induno Olona


L’ultima gara del girone C1 di serie B2 sorride al Volley Team Brianza LDM, vittorioso sul campo di Induno Olona dopo quattro sconfitte consecutive. Ci sono voluti cinque set per avere la meglio sulle avversarie, fanalino di coda del raggruppamento, ma si è finalmente rivisto, seppur a sprazzi, quel VTB che nella prima parte di campionato aveva centrato uno score di quattro vittorie e una sconfitta.


Dopo una prima fase di sostanziale equilibrio, grazie a due muri consecutivi e alcuni errori nella metà campo barzaghese, Induno riesce ad allungare sul 9-6 e 14-9; il time out giova al VTB che torna in campo con ben altro piglio e dopo aver recuperato tutto lo svantaggio si porta anche in vantaggio di un paio di lunghezze, mantenute fino al 20-18. Nel finale qualche imprecisione ed errore di troppo da parte della formazione di coach Tona spiana la strada alle padrone di casa che dopo aver pareggiato a quota 20 si aggiudicano il set con un netto 25-21.

Nel secondo set il VTB torna in campo con rinnovato vigore e grazie a un gioco finalmente fluido e con poche sbavature riesce ad avere la meglio su Induno, prendendo il largo sin dalla parte iniziale del set e chiudendo agevolmente 18-25. Nel finale, spazio in campo anche per Piccoli, ancora convalescente da un lieve infortunio.

Il terzo set comincia con la stessa formazione ma con Rupani al posto di Ronchetti, uscita precauzionalmente a causa di un fastidio muscolare. Le barzaghesi continuano per la loro strada e, come avvenuto nella seconda frazione, acquisiscono subito un buon vantaggio mantenendo la testa della gara fino al netto 16-25 che le porta in vantaggio sull’1-2. Nel corso del set, spazio anche per Dell’Oro, entrata a rilevare Do Nascimento.

Scrollatosi la polvere di dosso, il VTB sembra poter chiudere agevolmente il match ma nel quarto periodo torna a commettere parecchi errori, rimettendo in pista Induno e facendosi trascinare al tie break; inutili i time out e le sostituzioni di coach Tona che manda in campo Piccoli e Cesana ma senza successo. 25-22 il punteggio.

Il tie break è un’altalena di emozioni e dopo una prima fase di equilibrio, un brutto infortunio alla mano per la centrale Dozio disunisce il VTB con Induno che allunga e dal 7-6 si porta agevolmente 9-6 e 10-7. Manzoni e compagne però ritrovano in fretta la concentrazione e dopo aver pareggiato a quota 10, si portano in vantaggio guadagnandosi due match point sul 12-14 e chiudendo alla seconda occasione grazie a un bell’attacco in diagonale di Lucia Sala.


Era fondamentale per la squadra ritrovare la vittoria dopo oltre due mesi di astinenza (l’ultima era datata 24 febbraio nel derby con Mandello), per ritrovare morale e motivazione in vista delle difficili sfide di play off. La squadra ha ben reagito dopo le ultime due pesanti sconfitte e questo, unitamente al ritorno in gruppo di Tresoldi, finalmente ristabilitasi, dà una bella iniezione di fiducia per concludere al meglio la stagione. Da lunedì sera si ritorna in palestra per preparare la doppia sfida a Gorle, cercando di recuperare dai vari acciacchi che hanno colpito le atlete negli ultimi giorni; unica nota stonata è l’infortunio di Dozio che si sottoporrà ad accertamenti e verrà rivalutata nei prossimi giorni.


Ceram. Della Maddalena Induno - VTB LDM Barzago: 2-3 (25-21, 18-25, 16-25, 25-22, 13-15)

VTB: Besana, Manzoni, Sala, Ronchetti (L1), Rupani (L2), Cesana, Dozio, Corti, Do Nascimento, Piccoli, Dell’Oro. N.E. Tresoldi. All. Tona

Induno: Viscomi, Pozzi, Nobili, Latella, Ossola, Pellegara, Corbetta, Marzolla, Giovanelli, Cantaluppi, Poloni, Vecera (L1), Comoli (L2). All. Nastasi - Gagliani

98 visualizzazioni